Thursday, August 16, 2012

malaspagna

Anche in Spagna i servizi web peggiorano.
Poco fa cercavo di fare il check-in online su una linea aerea spagnola, ma non riuscivo a fare login nel mio conto.
Davo l'indirizzo e la password, poi cliccavo Enter e aspetta, aspetta, aspetta, non succedeva niente.
Ho provato a cambiare browser, ho verificato indirizzo e password, ed era tutto a posto.
Però a un certo punto, in una dei tanti pop-up che spuntavano è apparso un messaggio strano:
Inserire la password
visto che era lì bella presente nella form.
Allora mi è venuto un dubbio: non avranno messo un controllo sulla lunghezza delle password?
Infatti aggiungendo altri caratteri, il pop-up spariva.
Ma ovviamente quella non era più la mia password, per cui era impossibile che potesse funzionare.
Allora ho tentato la richiesta di invio di una nuova password.
Pigio il link, ma non succede niente.
Allora provo a inviare un messaggio all'assistenza.
Risposta:
siamo spiacenti, ma in questo momento il servizio non è disponibile.
Allora vado all'altro servizio: risposte on-line.
Chiedo come recuparare la passord. La risposta è:
Per recuperare la password, cliccare il seguente link:
e a seguire una riga bianca.
Infine, disperato, perché sono vicino al limite tempo per effettuare il check-in, chiamo il numero verde.
Risposta:
abbiamo cambiato il servizio Web e non sta funzionando. La preghamo di riprovare più tardi.
Se non sarà possibile, le faremo il check-in gratis in aeroporto.
Peccato, era un servizio comodo, che funzionava "sin papel": ti mandavano un MMS sul cellulare e all'aeroporto lo appoggiavi su lettore e passavi.

Come al solito:
  1. cambiano dei servizi che funzionano e li sostituiscono con altri che non funzionano
  2. non si premurano di testare il servizio prima di metterlo online
  3. lo fanno proprio nel periodo di alta stagione turistica, dove per di più il loro personale di asistenza scarseggia
Peggio di così è dura.
Nemmeno qui hanno capito che i servzi web debbono fuzionare 24hx365 e essere semplici ed efficienti.
Se per fare un'operazione un utente ci perde quasi un'ora, come è successo in questo caso, allora convengono i servizi di sportello.

2 comments:

Ebrahim Ansari said...

IRCTC claims 74% of the online transactions in February 2012 were successful. But how many could reach up to simply logging in, let alone making a transaction?
[http://in.news.yahoo.com/blogs/thewatercooler/irctc-bookings-daily-circus-215900280.html]

Ebrahim Ansari said...

See this funny apology for extended downtime of their website:

http://blog.dreamhost.com/2007/02/28/super-lame-apology/