Saturday, January 14, 2012

truffa infostrada wind

Da settimane siamo tempestati da chiamate da agenti di Infostrada che ci offrono di passare al loro servizio.
Evidentemente disperati dopo i nostri infiniti dinieghi, sono passati a una tecnica, che a tutti gli effetti va considerata un tentativo di truffa.

Nell'ultima chiamata, la signorina del call center si è qualificata come Telecom e ha cominciato dicendo che si era verificato un problema sulla nostra linea a causa di un intervento di Infostrada-Wind.
Ho risposto che non capivo cosa potessi entrarci io in una questione tra Telecom e Infostrada: che se la risolvessero tra di loro.
La signorina insisteva dicendo che c'era un problema e che andava assolutamente risolto altrimenti saremmo rimasti senza linea.
Le ho risposto che la nostra linea stava funzionando perfettamente e che non capivo cosa stesse dicendo e la invitai a richiamarmi quando avesse avuto le idee più chiare e chiusi la telefonata.
Pochi secondi dopo venivo richiamato dalla stessa signorina che insisteva che c'era un problema causato da Infostrada e chiedeva di parlare col titolare della linea, che è mia moglie.
A mia moglie Maria venne ripetuto lo stesso discorso, che rischiavamo di restare senza linea se non facevamo quanto ci chiedevano. La signorina le chiese di prendere l'ultima bolletta e di indicarle il Codice Segreto in essa indicato. Rispondemmo che non avevamo nessuna bolletta sottomano, e la signorina protestò che non era possibile. Spiegammo che riceviamo le bollette online e che se loro erano Telecom lo avrebbero dovuto sapere e tanto più il codice segreto, che pertanto ci rifiutammo di fornire.
La signorina rispose che in effetti loro erano Telecom e infatti avevano i nostri dati, ripetendo il nome del titolare della linea e il suo codice fiscale.
A questo punto spiegò a Maria che la avrebbe fatta parlare con l'ufficio legale di Telecom e dopo qualche minuto di attesa le venne passata un'altra pesona, che si qualificò come rappresentante dell'ufficio legale di Telecom e ribadì la storia che dovevamo seguire le loro istruzioni: avremmo dovuto confermare l'adesione al servizio Infostrada rispondendo a delle domande che ci sarebbero state poste.
Maria ribadì che non aveva alcuna intenzione di aderire a Infostrada, ma loro insistettero dicendo che questa era la soluzione più semplice, perché a quel punto Telecom avrebbe potuto intervenire e chiedere il rientro presso di loro.
Maria disse che già eravamo in Telecom e non capiva come passare a Infostrada sarebbe stata una soluzione più semplice per restare con Telecom.
Quelli insistevano dicendo che loro facevano sempre così perché quello era il modo più rapido di risolvere il problema (non si capisce quale).
Maria disse che non le tornava, ma comunque acconsentì a ricevere la telefonata.
Poco dopo arrivò una telefonata apparentemente da Infostrada che le chiese se voleva aderire al servizio, a cui ovviamente lei rispose di no: questa volta l'incaricata non fece una grinza, si scusò e richiuse.
A questo punto arrivò una nuova chiamata dal presunto ufficio legale di Telecom in cui si arrabbiarono dicendo che lei avrebbe dovuto rispondere sì a tutte le domande minacciando che altrimenti ci avrebbero staccato la linea.
Maria alla fine si stufò e disse che non poteva affermare il contrario di ciò che pensava e chiuse la telefonata.

Siccome tutta la vicenda puzzava di imbroglio, telefonai a Telecom chiedendo se risultava un qualche problema in corso sulla linea e riferii di tutta la vicenda.
Mi rassicurarono che non c'era nessun problema e nessun intervento in corso e si raccomandarono di non fornire a nessuno informazioni e tantomeno il codice segreto, che è quello che serve per la migrazione ad altri operatori.

Quindi attenzione a tutti, se ricevete proposte come questa, si tratta di un tentativo di truffa da cui guardarsi bene.
Tra l'altro poiché erano coinvolte più persone, si tratta di truffa aggravata.

27 comments:

Anonymous said...

Questa è bella.
Ma non penso sia Infostrada direttamente: dalla dinamica, sembra sia qualche agente che Infostrada paga in base ai contratti che riescono a portargli.
In ogni caso, Infostrada dovrebbe avere una reazione: avete provato poi a sentirli?
Ciao,
Guido Rietti

Anonymous said...

E' successo anche ai miei e li hanno aggirati esattamente allo stesso modo, il problema e' che i miei hanno detto di si dopo che li hanno impauriti ed essendo persone anziane non osso biasimarli. Oggi ho preso il telefono e ho telefonato a wind ed ha riconosciuto gli estremi per un disconoscimento della linea in transizione ma al mio incalzare su come fosse possibile che un operatore loro avesse potuto mettere in scena una truffa vera e propria mi ha risposto che le pecore nere esistono ovunque. Ho richiesto la registrazione della telefonata ma non me l'hanno fornita come non mi hanno fornito il nome dell'oiperatore iniziale. La cosa inquietante e' che dopo la telefonata hanno detto di chiamare il 187 dall'apparecchio telefonico per chiedere lumi e dal presunto 187 hanno detto che era vero e che c'era un effettivo problema. Ovviamente oggi telecom disconosce quella chiamata quindi hanno un modo di cortocircuitare la telefonata la 187. Wind/Infostrada ha fatto questa cosa, neppure io ci credevo e prima di chiamarli pensavo fosse una truffa esterna. Comunque andro' per vie legali perche' queste truffe legalizzate non devono passare impunite.

Anonymous said...

Salve, non so' voi cosa fate nella vita, ma purtroppo credo che in tutti i mestieri ed in generale nella vita c'è chi sceglie di vivere nel rispetto della legalità e delle regole , e chi no.
Io sono un'agenzia Infostrada, baso i miei principi e quelli della mia azienda su lealtà e professionalità ;
Sono daccordo che coloro che hanno agito in questo
modo devono essere puniti , ma attenzione a non arrecare danni a tutti coloro che lavorano onestamente quest'azienda.
Vi dico che chi ha commesso questa "truffa" non e' Infostrada direttamente e neanche un partner diretto come me.
Dal momento in cui Infostrada ha saputo dell'accaduto , ha subito preso SERISSIMI provvedimenti e purtroppo oggi ne stanno pagando le conseguenze anche persone che nn hanno colpe.
Oltre a responsabili wind che rischiano il posto essendo accusati di non aver vigilato bene sui pArtner ( cosa impossibile ) imprenditori come me rischiano di chiudere l'azienda e quindi di conseguenza lasciare senza lavoro almeno 2000 famiglie.
Oggi molti approfittatori si stanno aggregando , e molti anche se non e' vero x cercare di ricevere pochi euro in cambio nn capiscono che stanno togliendo il pane a tantissime famiglie.
UN CONSIGLIO , denunciate , ma DENUNCIATE coloro che vi hanno chiamato e nn Infostrada, denunciate richiedete il numero con il quale vi hanno chiamato, questo e' l' UNICO modo x beccare realmente chi vi ha truffato, e se pure il titolare di agenzia nn fosse a conoscenza dell'accaduto riuscirebbe comunque a risalire all'operatore ed a nn chiudere e mandare a casa centinaia di persone. RIFLETTETE NON E' GIUSTO PAGARE X ERRORI NN COMMESSI, UN GIORNO POTREBBE CAPITARE ANCHE A VOI.
un partner Infostrada a nome di tutti i colleghi e dipendenti ONESTI.

Anonymous said...

Questa e' pura ignoranza...... Sono d'accordo con il partner di Infostrada..... E spero che capiti anche a voi qualcosa di simile.
Francesco a.

Anonymous said...

Sono un operatore Telecomitalia e vi posso garantire che il problema e' sottostimato. riceviamo migliaia di telefonate al giorno per passaggi mai richiesti e truffe molto ben articolate come quella descritta. non fornite MAI a nessuno il cpdice segrete o altri dati personali, sono solo frodi.

Anonymous said...

P.s. la risposta di approvazione del fantomatico francesco a. mandata alle 4 e 46del mattino in seguito a un messaggio pubblicato 5 minuti prima? Ahahahahahah. attenti alle truffe ragazzi.

Giorgio Ghelli said...

Beppe, sono assolutamente allibito. Mia madre ha avuto esperienze disastrose con Infostrada, che spero si concluderanno in un qualche tribunale, ma una truffa come questa va al di la' di ogni mia immaginazione. Non ho alcun dubbio che sia stato un agente esterno, ma la frequenza con cui Infostrada incappa in questo genere di agenti mi fa pensare ad un problema di sistema...

Giorgio

Corecom Lombardia said...

Se avete problemi con gestori telefonici e siete residenti in Lombardia potete rivolgervi al servizio GRATUITO di conciliazione del Corecom. Vi ricordiamo che per avviare la conciliazione è indispensabile aver sporto RECLAMO presso il gestore telefonico. Maggiori informazioni su www.corecomlombardia.it

Anonymous said...

non è mai colpa degli agenti o dei dipendenti ma del datore di lavoro o del mandante visto che nei contratti di agenzia viene limitato il grado di decisionalità deiglia agenti proprio dalla casa mandante!
sono un professionista che è in causa con Infostrada e ne sto vedendo di tutti i colori .. avessero la dignità di stare almeno zitti.

Anonymous said...

Oggi un nuovo capitolo: mi telefona un operatore Infostrada dicendomi che ha contattato mia madre (93 anni) che vive da sola, e le ha fatto un'offerta apposita per gli anziani! Mia madre ha rsposto che lei non fa nulla se non lo dico io e (purtroppo) ha dato il mio numero di casa. Mi hanno conattato ma io ho ripetutamente rifiutato la proposta perchè non i fido di Infostrada e ho fatto bene! Dopo cinque minuti mi telefona mia madre arrabbiatissima e mi dice che Infostrada l'ha richiamata dicendole che io acconsentivo alla loro offerta! Attenti a Wind/Infostrada spesso cercano il raggiro.

Elena said...

Consiglio pratico, veloce e efficace: quando vi chiama uno di questi truffatori falliti dei call center (e se non fosse né truffatore né fallito non starebbe lì a cercare di abbindolare vecchietti e casalinghe!) chiudetegli il telefono in faccia con un bel vaff.
Funziona. E speriamo che prima o poi li mandino tutti a spasso!

Anonymous said...

Vorrei aggiungere la mia testimonianza di un'altra truffa Infostrada.

A metà giugno mi viene proposta un'offerta aggiuntiva che prevede 100 min verso tutti i cellulari a 4 euro al mese. Accetto e stipulo i soliti contratti che fanno uso delle registrazioni vocali. L'offerta vienne attivata entro 24 ore.
Iniziano dunque le telefonate verso i cellulari (mai avvenute nei periodi antecedenti!) e dopo un mese, per caso, sul sito infostrada, scopro che l'offerta non è attiva.
Gli operatori del call centre mi confermano la cosa e alla mie domande rispondono dicendo le seguenti GRAVISSIME cose:
- negano di avermi mai proposto alcuna offerta!
- la registrazione vocale della telefonata non esiste, né alcuna altra prova delle mie dichiarazioni (è tutto frutto della mia fantasia);
- (ai miei ulteriori attacchi rispondono che) non è possibile neppure verificare che hanno avuto luogo le due lunghe telefonate durante le quali è avvenuta la proposta e la registrazione del contratto perché ATTENZIONE questo genere di telefonate avviene usando dei numeri privati! non è possibile reperire alcuna prova.

se qualcuno ha avuto esperienze simili, ne vorrei parlare.
se qualcuno ha consigli sono ben accetti.

come ci si tutela dalle canaglie?

Anonymous said...

Infostrada... sono delle CAROGNE.
A noi hanno venduto 20 mega di connessione internet e poi ci hanno spiegato, dopo ripetute lamentele da parte nostra per via della linea che cade in continuazione, che in realtà da noi non possono funzionare neanche 2 mega e mezzo.
Cosa dovremmo fare ora, a parte strangolare mio padre che è passato ad Infostrada all'oscuro del resto della famiglia, quando con la Telecom ci trovavamo benissimo?

Anonymous said...

Elena said...
Consiglio pratico, veloce e efficace: quando vi chiama uno di questi truffatori falliti dei call center (e se non fosse né truffatore né fallito non starebbe lì a cercare di abbindolare vecchietti e casalinghe!) chiudetegli il telefono in faccia con un bel vaff.
Funziona. E speriamo che prima o poi li mandino tutti a spasso!

Cara Elena ti consiglio di non parlare così di persone che fanno il loro lavoro. Non sai chi c'è dietro quel telefono. Non sai perchè purtroppo sono costretti a fare quel lavoro.
Non sparate a zero,non tutti sono uguali le persone,i truffatori intesi come persone fisiche ci sono ovunque ne abbiamo 600 solo in Parlamento. Ma non fate di tutta l'erba un fascio perchè non è così,non è l'azienda Wind Infostrada che assume chi lavora ai call center,quindi se capita una testa di cacca nei migliaia di call center sparsi in Italia non è che colpa di Wind.
Quindi cercate di ragionare e non sparare a zero.

Anonymous said...

Se non vi piacciono certe truffe divreste pensare seriamente di cambiare paese...... l'italia è il paese dei furbetti non lo sapevate..... tutto è lecito per fare denaro e il denaro è il "NOSTRO" quello dei non tutelati..... chi ha ancora poco da perdere farebbe bene ad emigrare siamo una barzelletta internazionale..... non vi lamentate se non siete disposti ad adottare le soluzione necessarie.... la democrazia è solo un miraggio il popolo non conta niente deve solamente essere spremuto......

Anonymous said...

anche io sono stato truffato da wind.

dopo aver disdetto il mio contratto tramite call center (10 chiamate...appena dicevo di voler disdire il contratto cadeva misteriosamente la linea) e aver chiesto conferma 2 volte che non ci fossero penali, mi e' arrivata una fattura con 100 euro di penale.

questa e' una TRUFFA vera e propria.

Anonymous said...

Purtroppo anche io sono stata vittima di proposte ingannevoli da parte di infostrada. Sabato mattina 09/02/2013 mi ha contattata un sedicente agente offrendomi un'offerta che doveva ridurre la mia attuale tariffa in quanto diceva che la wind infostrada si faceva carico di una parte dell'iva facendomi pagare in bolletta ogni due mesi euro 78,58 al posto degli attuali 84,60 in più sempre nel suddetto omaggio c'erano inclusi 200 minuti verso i cellulari. Ho telefonato il 155 per saperne di più e mi hanno detto che in realtà l'offerta attivata avrebbe portato la mia bolletta oltre le 90 euro. Pur di accaparrarsi la provvigione questi agenti sono responsabili di vere e proprie truffe a danno degli utenti, Come se non bastasse mi ha tenuta al telefono per un'ora circa per spiegarmi tutte le condizioni della truffa! Sono indignata non è gisuto che queste compagnie telefoniche ci prendano per i fondelli!

Anonymous said...

Infostrada è la società più bast...a tra tutti gli operatori telefonici. Ho cercato di cambiare operatore, ma non è stato possibile farlo con il codice di migrazione perchè era un codice inesistente, quindi ho dovuto fare una nuova attivazione e cambiare il numero di telefono. Inoltre avendo chiesto la disattivazione, questa non avveniva mai con continue richieste di saldo fatture di servizi internet e tel fisso senza mai aver usufruito di loro servizi. Società infame!

francesco said...

INFOSTRADA RAGGIRA LA GENTE; NON SCEGLIETE INFOSTRADA!
Mi hanno venduto 20 mega a casa e in ufficio. Non li vedo neanche non il binocolo.. In ufficio dopo 4 mesi di telefonate ( mi hanno anche sbattuto giù il telefono) PEC e raccomandate , mi hanno fatto un downgrade da 20 a 5. Ma il prezzo è rimasto quello dei 20!
Oggi? 3 Marzo 2013: dalle 15 i miei siti di e commerce non sono raggiungibili con Infostrada. Non possiamo lavorare! E l'assistenza? zero risposte.. " si forse, si sappiamo... ecc ecc" Ed è da ieri che tanti come me telefonano!
Morale: io domani se non potrò lavorare li denuncio, e cambio operatore di sicuro domani stesso sia a casa che in ufficio!
Un raccomandazione a tutti voi che leggete: INFOSTRADA RAGGIRA LA GENTE; NON SCEGLIETE INFOSTRADA!
ciao
Francesco Venezia 3/3/2013

Anonymous said...

Ragazzi ho letto molti commenti. Mi pare giuso dire la mia.
Lavoro da tempo con infostrada (e ho fatto da molto più tempo anche fastweb)
Posso assicurarvi che la colpa non ne di wind ne di altri gestori ma dei call center non qualificati. Io adesso lavoro in un call center partner wind e quando rispondono hanno paura e li capisco perchè anche io ricevo chiamate da falsari. Vi dico che non tutti sono così, e non lo dico per elogiare la mia azienda, ma lo dico per tutte quelle persone che sono state raggirate per 30 euro di contratto e ci sono altri che davvero lavorano in aziende serie.

Se vi capita una chiamata di un operatore e volete effettivamente risparmiare, basta chiarezza e farsi dare nome e cognome e mi raccomando, quando passa alla registrazione dati, farsi ripetere l'ultima parte del contratto e dire all'operatore il suo numero di postazione (prima di effettuare la rec.). Qualora non l'avesse vi dico io di staccare la chiamata e lasciare perdere.

Ciao a tutti e mi raccomando :D non infangate nomi e puntare dita quando poi la colpa è di un ragazo diciotenne a lavorare per 250 euro. Informatevi, anche perchè poi perdereste la causa a priori.

Anonymous said...

Da 12 anni cliente di Infostrada, causa difficolta' di connessione ad internet , dopo un intero anno di segnalazioni agli operatori, decido di passare ad altro operatore.
Infostrada per ben 3 mesi non provvedeva a sbloccare il mio codice di migrazione giustificandosi che il ritardo era da addebitare al nuovo operatore che non era in grado di "gestire" il nuovo numero telefonico.
Nel tempo intercorrente ho ricevuto ripetute telefonate da sedicente "Cassa di risparmio telefonico" (?) che mi sconsigliava dal passare al nuovo operatore; oppurev venivo allettato da offerte migliorative della durata di 1 anno a condizione di ritirare la richiesta di migrazione. Un operatore di Infostrada, forse il piu'onesto mi consigliava di passare a Telecom in quanto essa unica proprietaria della rete e tante altre proposte. Solo dopo una mia minaccia di denuncia all'Organo di vigilanza (che in caso analoghi di ritardo nell'autorizzazione alla migrazione aveva multato un operatore di ben 520mila euro) sono stato beneficiato dell'autorizzazione dovuta. Nei tre mesi di ritardo ho subito il danno e la beffa. Non riuscivo ad entrare in internet ed ho pagato 95€ bimestrali per tariffa "Tutto incluso" senza servizio. Per una settimana ho avuto anche disattivata la linea telefonica (oltre ad internet non utilizzabile).
Con il dovuto rispetto dei lavoratori dei call center , ritengo che le politiche di vendita ed acquisizione della clientela sono esclusivamente consigliate dalla Societa' mandante.
Segnalo altra tecnica usata oggi sul mio cellulare (ricaricabile Wind e quindi Infostrada).
Mi viene annunciato che sono stato estratto a sorte (?) ed avrei ricevuto a breve 30€ di ricarica sul mio cellulare. Nel discorso tuttavia mi viene richiesto che operatore usavo per il fisso di casa. All mio diniego di dare informazioni, l'operatore chiudeva la comunicazione. Ovvio che il bonus ricarica di cui sopra altro non era che "il cavallo di Troia" per carpire notizie sul mio operatore attuale e quindi propormi l'eventuale contratto di migrazione.

Anonymous said...

Da 12 anni cliente di Infostrada, causa difficolta' di connessione ad internet , dopo un intero anno di segnalazioni agli operatori, decido di passare ad altro operatore.
Infostrada per ben 3 mesi non provvedeva a sbloccare il mio codice di migrazione giustificandosi che il ritardo era da addebitare al nuovo operatore che non era in grado di "gestire" il nuovo numero telefonico.
Nel tempo intercorrente ho ricevuto ripetute telefonate da sedicente "Cassa di risparmio telefonico" (?) che mi sconsigliava dal passare al nuovo operatore; oppurev venivo allettato da offerte migliorative della durata di 1 anno a condizione di ritirare la richiesta di migrazione. Un operatore di Infostrada, forse il piu'onesto mi consigliava di passare a Telecom in quanto essa unica proprietaria della rete e tante altre proposte. Solo dopo una mia minaccia di denuncia all'Organo di vigilanza (che in caso analoghi di ritardo nell'autorizzazione alla migrazione aveva multato un operatore di ben 520mila euro) sono stato beneficiato dell'autorizzazione dovuta. Nei tre mesi di ritardo ho subito il danno e la beffa. Non riuscivo ad entrare in internet ed ho pagato 95€ bimestrali per tariffa "Tutto incluso" senza servizio. Per una settimana ho avuto anche disattivata la linea telefonica (oltre ad internet non utilizzabile).
Con il dovuto rispetto dei lavoratori dei call center , ritengo che le politiche di vendita ed acquisizione della clientela sono esclusivamente consigliate dalla Societa' mandante.
Segnalo altra tecnica usata oggi sul mio cellulare (ricaricabile Wind e quindi Infostrada).
Mi viene annunciato che sono stato estratto a sorte (?) ed avrei ricevuto a breve 30€ di ricarica sul mio cellulare. Nel discorso tuttavia mi viene richiesto che operatore usavo per il fisso di casa. All mio diniego di dare informazioni, l'operatore chiudeva la comunicazione. Ovvio che il bonus ricarica di cui sopra altro non era che "il cavallo di Troia" per carpire notizie sul mio operatore attuale e quindi propormi l'eventuale contratto di migrazione.

Anonymous said...

La Wind come compagnia di cellulari fa veramente schifo perché non ha copertura a parte le grandi città, ma dell'Infostrada, di cui sono cliente da anni, non ho mai avuto di che lamentarmi. Fra l'altro di agenti truffatori ce ne sono in tutte le compagnie, l'importante è non concludere mai contratti per telefono, ma verificare l'esistenza dell'offerta online e poi attivarla di persona contattando noi il callcenter.

Anonymous said...

Abbiamo aderito alla promozione infostrada tutto incluso a 24,95 al mese. Ci arriva ilmodem ed iniziamo ad usufruire di internet che non avevamo prima. Indovinate un po'? La prima bolletta e' di 93 euro. Ovviamente contattiamo subito il call center che candidamente ci dice: non e'stata inserita la promozione e vi e' stato fatturato internet a consumo. Dopo raccomandate e ulteriori teleonate ci dicono di avere attivato la promozione praticamente piu' di due mei dopo la richiesta e che dovevamo pagare tutto per intero perche' anche se c'era stato un errore di fatturazione wind non fa rimborsi .

Anonymous said...

Io ad esempio o fatto un contratto al telefono con infostrada ,pensando che e un gestore serio ,ma dopo due mesi in qualli nessuno non si e fatto sentire ho deciso pe rla terza volta chiamarli e chiedere spiegazioni.Mi hanno detto che piu di un sollecito non possono fare nient'altro .Li ho risposto che solleciti lo hanno fatto anche gli altri operatori ma non e cambiato nulla,e che o mi faceva parlare con una persona adatta o avrei rinunciato al contratto.A questo punto l'operatore mi ha chiuso il telefono,adesso mi chiedo ma sono veramente cosi poco seri?

Anonymous said...

ho regalato un numero wind a mio papa' con 35 euro di ricarica dove avrebbe usufruito della promozione attivata per i tre mesi successivi.L'operatore, dopo soli 30 giorni ha azzerato completamente il credito dicendo che era stata fatta una telefonata dove la conversazione non era stata chiusa correttamente. Mi chiedo se sia realmente possibile che la linea rimanga attiva, ,anche se uno dei due utenti la termina. E' legale tutto questo? E' già capitato a qualcuno? Ho cambiato operatore per il mese corrente, sperando in piu' serietà.

enrico brusati said...

Ciao ragazzi,
ne aggiungo una molto curiosa da parte di Wind:
ho ricevuto un sollecito di pagamento per bollette a partire dal 2011 e cellulari non pagati per un totale di 4.500 euro.
Mi stanno martellando allo sfinimento con maleducatissime telefonate e continue lettere da studi legali per otenere la cifra.
Qual è il problema??? semplice, MAI avuto niente a che fare con wind telecomnicazioni ne mai ricevuto una fattura. Come possono aver fatto questo? oltretutto intestate alla mia ditta.. ovviamente sono gia' stato dai carabinieri per sporgere denuncia.
Attenti con chi parlate e ai vostri dati in rete. Troppi barboni in giro ma quasta volta non mollo. Voglio il nome del truffatore. Ciao